header i-Italy

Evviva la lingua italiana nelle scuole americane!

MTC (April 04, 2018)
Raddoppiato in cinque anni il numero dei ragazzi che studiano italiano nelle scuole americane degli stati di New York, New Jersey e Connecticut

“Italian is cool” e anche utile in molti settori, dal food all’arte, dalla moda al design fino alla tecnologia. Con questo slogan lo IACE, Italian-American Committee on Education, sotto la guida del presidente Berardo Paradiso negli ultimi cinque anni ha più che raddoppiato - da 22 mila a 50 mila - il numero dei ragazzi che studiano italiano nelle scuole americane degli stati di New York, New Jersey e Connecticut. 

A promuovere l’immagine dell’italiano e attrarre più studenti sono state fra l’altro le iniziative extra curriculum organizzate dallo IACE per far conoscere il Made in Italy e le sue eccellenze agli studenti.

Una nuova che debutta il 12 aprile 2018 e’ in collaborazione con il chief design officer di PepsiCo, l’italiano Mauro Porcini: una classe di studenti IACEandrà a visitare il Design & Innovation Center di PepsiCo a Manhattan, per toccare con mano come il gusto e il saper fare italiani si sposano con le tecnologie più avanzate dentro una multinazionale del largo consumo.

Continuano poi le altre attività organizzate dallo IACE insieme a grandi marchi italiani come il programma “Mangia sano & parla italiano” da Eataly oppure “Disegna l’auto dei tuoi sogni” alla Ferrari.

Nel Tri-State NY-NJ-CT lo IACE, grazie ai fondi che riceve dal ministero degli Esteri e alle entrate proprie, supporta i corsi di italiano dalle elementari alle medie superiori, erogando contributi per pagare gli insegnanti e distribuendo materiale didattico.

Nell’anno scolastico 2013-’14 le scuole sostenute dallo IACE erano 90 e gli studenti che frequentavano i corsi di italiano erano 22.314. Questo anno scolastico 2017-’18 le scuole sono 189 e gli studenti 50 mila.

-----

Per ulteriori informazioni: 
TEL. 212-772-8755                                 http://iacelanguage.org/

Lo Iace è un ente no profit, che sotto la guida del sottoscritto e del suo Consiglio di Amministrazione, l’egida del Ministero degli Esteri, dell’Ambasciata Italiana a Washington e del Consolato Generale di NYC, ha la missione di promuovere lo studio dell’italiano nelle scuole americane dei tre stati di New York, New Jersey e Connecticut, operando con fondi in parte governativi e in parte privati, coinvolgendo scuole pubbliche e private, 

Comments

i-Italy

Facebook

Google+

Select one to show comments and join the conversation