header i-Italy

Una nuova sede per lo IACE

(October 14, 2007)
Taglio del nastro del Vice Ministro per gli Italiani all’estero, Senatore Franco Danieli, alla presenza del Console Generale di New York Ministro Francesco Talò, del Presidente dello IACE Dott. Berardo Paradiso, del Direttore dell’Istituto Italiano di Cultura Dott. Claudio Angelini, del Chairman Dr. Angelo Gimondo e del Consiglio Direttivo IACE


La nuova sede per lo IACE (Italian American Committee on Education), Ente Gestore affiliato al Consolato Italiano ed al Ministero degli Esteri, verrà inaugurata il 15 ottobre alle 9.30.

Si tratta di un’inaugurazione ad altissimo livello. Infatti per lo IACE - nella realtà Americana da oltre 30 anni per diffondere la lingua e la cultura Italiana nei tre Stati di New York, New Jersey e Connecticut - il taglio del nastro verrà effettuato dal Vice Ministro per gli Italiani all’estero, Senatore Franco Danieli, alla presenza del Console Generale di New York  Ministro Francesco Talò, del Presidente dello IACE Dott. Berardo Paradiso, del Direttore dell’Istituto Italiano di Cultura Dott. Claudio Angelini, del Chairman Dr. Angelo Gimondo e del Consiglio Direttivo dello IACE.


Oggi il programma dello IACE raggiunge 37.000 studenti e 350 insegnanti di Italiano nelle scuole pubbliche Americane del Tri –State Area.

Il Senatore Franco Danieli, Viceministro per gli Italiani all'estero nel Governo Prodi,  è da anni un profondo conoscitore delle problematiche connazionali che vivono all’estero. In diverse occasioni ha dichiarato che la presenza degli italiani nel mondo rappresenta quasi un'altra Italia fuori dall'Italia e deve far prendere coscienza alla classe politica, ed al Paese intero, dell’importanza di questa realtà,

Per il presidente dello IACE dott. Berardo Paradiso: “La presenza così qualificata di rappresentanti delle istituzioni Italiane a questo evento testimonia e conferma lo spirito di profonda collaborazione e cooperazione tra gli Enti Istituzionali Italiani e lo IACE nella continua opera di promozione della lingua e cultura Italiana, veicolo indispensabile per la espansione del Made-in-Italy nella Tri-State Area”.

Comments

i-Italy

Facebook

Google+

Select one to show comments and join the conversation